Post più popolari

sabato 29 gennaio 2011

I giochi ai nostri bimbi giochiamoceli bene...

Care amiche,
oggi voglio condividere con voi alcuni dati statistici sulla propensione degli Italiani ad acquistare giocattoli per i propri bimbi e sull'abitudine che si crea nei bambini a giocare con essi piùttosto che con noi.
Nel 2009, 1,4 miliardi di giocattoli  sono stati venduti nell'unione europea. Il 40% del tempo libero dei bambini italiani è trascorso con i giocattoli.
E veniamo al dubbio che puntualmente mi pongo a riguardo: questi giocattoli saranno sicuri?
Il 90 per cento dei giocattoli che trovate nei negozi italiani (e nei menu dei fast food) arriva dalla Cina, dove 9 aziende produttrici di giochi su 10 non rispettano le leggi su salari e condizioni di lavoro, e mi sono detta, figuriamoci se rispettano la sicurezza dei nostri bambini.
Cercando di chiarire questo dubbio, ho scoperto che Altroconsumo ha realizzato un'inchiesta sulla sicurezza dei giochi acquistati in negozi specializzati, ipermercati, supermercati e bancarelle: su 34 giocattoli acquistati in Italia e portati in laboratorio, ben 19 sono risultati pericolosi. Uno di questi era già stato segnalato al ministero dello Sviluppo economico nel 2004 (il Brio Stacking Clown): a distanza di 4 anni era ancora in vendita, nel totale disinteresse dei bambini.
Sono state eseguite prove di resistenza meccanica, per simulare i lanci e le tensioni a cui i bimbi sottopongono peluche e giochi in genere. A questi è stata aggiunta la ricerca di sostanze chimiche potenzialmente dannose per la salute, come formaldeide, cadmio, e solventi.
I rischi documentati in laboratorio vanno dal pericolo di rimanere con le dita intrappolate negli snodi e nelle fessure, alle sostanze chimiche, che possono essere inalate, succhiate, assorbite attraverso la pelle. E piccole parti che si staccano facilmente, col rischio di essere ingoiate.
Come potete notare un dubbio banale come il mio apre molti spunti che vorrei condividere con voi. Nel mio cercare ho imparato alcune cose:
1) In primis le 10 Regole per un giocattolo sicuro...
...Le trovate sul sito di Assogiocattoli oppure scaricando il seguente pdf http://www.assogiocattoli.it/files/comunicati_stampa_allegato_6.pdf
2) Che bisogna giocare di più insieme ai figli senza delegare tutto ai balocchi!!!
Costruire insieme la casa delle bambole, fare una partitella a pallone, cucinare o fare le cose di casa insieme,sono sempre occasioni di maturazione reciproca e non rubano chissà quanto tempo al nostro lavoro o alla nostra esigenza di tempo per noi. E allora giochiamo di più coi nostri figli esplorando e godendo la vita dal loro punto di vista, partecipando senza togliere loro il giusto spazio!
3) Che a costo zero, si possono realizzare giocattoli nel rispetto della salute dei nostri bimbi e che rispettano l'ambiente.
Perchè non realizzare la casa delle bambole per esempio in cartone,dipingendola come se fosse una casa vera insieme ai vostri bimbi durante il week? Basterebbe trovare in giro un cartone molto grande ed iniziare a sfruttare la sinergia con i vostri bambini per colorarla dei colori della vostra vita!!!
In tal modo produrreste due risultati, avrete giocato con i vostri figli nel rispetto dell'ecosistema.
Buona giornata mamme, w le donne!

6 commenti:

Anonimo ha detto...

ottima idea, giochiamo con i piccoli e' una cosa fantastica.grazie

ilaria_delia ha detto...

La mia piccola poi ha sempre voluto giocare con bottiglie, pentole, cucchiai, buste di plastica... insomma scoprire il mondo, toccando, buttando per terra gli oggetti che quotidianamente utilizziamo noi. E' attraverso noi che scoprono le cose ed è con noi che vogliono giocare...eppoi è meravigliosamente bello rotorlarsi per terra con i proprio piccoli o leggere un libro insieme a loro

adalgisa ha detto...

anche io sono d'accordo,cerco di far giocare il mio piccolo con bottiglie colorate con dentro conchiglie o sassolini colorati,fanno tanto rumore e lui si diverte come un matto,ADALGISA

agrestichiara ha detto...

e che cosa c'è di più bello del vedere nei loro occhi la meraviglia di un gioco semplice come una bottiglia di plastica che crea rumore??? sono stupendi

paolatomezzoli ha detto...

Proprio l'altro giorno stavo constatando con mia suocera che Leonardo ha un milione e mezzo di giocattoli ma alla fine preferisce giocare con una bottiglia, con una pentola, o addirittura con un'ombra... per non parlare del riflesso dell'orologio sul muro... lì impazzisce... sono d'accordo con voi, è uno spettacolo giocare con loro con queste piccole cose ;-D

Qualche tempo fa uscì la notizia che i tappeti di gomma erano cancerogeni, poi sul sito del consumatore ho letto che poichè le custodie che li rivestono contengono fenoli, basta lasciarli all'aria un paio d'ore ed il rischio si azzera... voi sapere qualcosa??

Anonimo ha detto...

non acquistate tappeti di gomma sono pericolosi per i piccoli,made in china,usano della gomma mista,fateli giocare per terra con un semplice tappeto di stoffa o simili.